Una grande macchina fotografica #1

Dalla Copy Art alla Microeditoria

17/18/19 giugno 2016

Descrizione

Negli anni ‘80 un network underground internazionale vide nell’autoproduzione e distribuzione di migliaia di piccole riviste un’immensa liberazione di desiderio e di energie artistiche e politiche. Una macchina rese possibile tutto questo: la comune fotocopiatrice.

Tutto questo grande circuito anticipò le reti relazionali del web odierno e per una generazione di creativi rese improvvisamente possibile comunicare e scambiare con le altre parti del globo intuizioni, idee e contenuti. Così una macchina progettata per produrre copie fedeli di “documenti” fu forzata a produrre “sogni” capaci di sperimentare relazioni e comunità.

Verranno mostrate riviste hand-made degli anni ’80 e ’90 edite in autoproduzione nei circuiti musicali, della mail-art, della copy-art e del fumetto dall’ “Archivio canecapovolto”.

Si procederà ad un breve excursus storico della manipolazione delle immagini fotocopiate. Gli studenti verranno istruiti sulle tecniche di manipolazione e produrranno le loro immagini in copy-art. Infine si procederà ad una selezione dei lavori e verrà prodotta una rivista fotocopiata in tiratura limitata.

Il corso in passato si è svolto presso:

  • Handmade Editions #2, 20-22/04/2012 Abadir – Accademia di Design e Arti Visive, S.Agata li Battiati, Catania
  • Paper Manipulation, 13/05/2013 A Plus A – Centro Espositivo Sloveno, Venezia
  • Mani di Forbice, 29-30/11/2014 Goghi&Goghi, Centro Teatro, Trento
  • Washing by Watching, 19-20/06/2015 DamageGood, ARTcore Gallery, Bari

Obiettivi Formativi

Conoscenza delle pratiche analogiche di manipolazione delle immagini e di progettazione e impaginazione micro-editoriale.

Iscriviti alla newsletter

Rimani informato su tutti i corsi e gli eventi organizzati dal Scuola FuoriNorma.

Altri corsi